Come iniziare a giocare in borsa opzioni e Forex

Se siete affascinati del mondo del trading, ma non sapete come investire in borsa, questo articolo fa al caso vostro. Prima di leggerlo, però, chiedetevi:

1)Quanto siete disposti a investire;
2)Quanto siete disposti a studiare;
3)Che investimenti volete fare;
4)Quanto volete guadagnare in relazione ai soldi investiti;
5)E soprattutto: per quanto tempo riuscite a resistere all’azzardo.

Se avete in mente la risposta alle domande basilari che ogni trader dovrebbe porsi per raggiungere delle vette di questo mondo, scoprite insieme a noi come investire in borsa con questa guida al gioco in borsa.

Come investire in borsa?

Esistono almeno due settori utili per farlo: Forex e Opzioni Binarie. Su ogni piattaforma, indipendentemente se questa offre la possibilità di fare il trading online con le Opzioni Binare o Forex, bisogna registrarsi e depositare una somma di denaro minima. Quest’ultima, nella maggior parte dei casi, è pari a 250 euro circa. Il meccanismo di apertura/chiusura della posizione varia in relazione al modo di guadagno utilizzato. Nelle Opzioni Binarie è uno; in Forex è completamente diverso. Di seguito troverete tutto il necessario per capire come investire in borsa usando questi questi spazi.

Come investire in borsa: opzioni binarie

Il metodo più semplice per capire come investire in borsa è quello di utilizzare le Opzioni Binarie. Si tratta di una soluzione largamente utilizzata dagli apprendisti che si avvicinano al mondo del trading. Questo perché è uno strumento molto facile da utilizzare, in cui bisogna semplicemente indicare se dopo una quantità di tempo il grafico salirà o scenderà. In base a questo si dovrà puntare una certa somma di denaro, spesso predefinita dal sistema, al ribasso o al rialzo.

Qualora vincessi, avresti un guadagno pari al 77% circa del capitale investito. Nel caso della sconfitta perderesti il 100% dell’investimento. Il trader ha tutti i fattori a portata di mano ed è in grado di controllarli. Inoltre molte piattaforme offrono la possibilità di aprire anche dei conti DEMO, in cui è possibile fare il trading online con dei soldi virtuali. Altre volte, come nel caso di 24Option, è possibile che tale funzione sia aperta a tutti, anche a coloro che non hanno fatto alcun deposito, ma in genere è una funzione aperta solo ai trader registrati, con un deposito all’attivo.

La puntata minima che si può scegliere è circa di 10 euro, ma in alcuni casi può essere inferiore. Quella massima raggiunge migliaia di euro. Alle Opzioni Binarie è possibile investire sia dal proprio computer, che da un smartphone, indipendentemente dal luogo in cui ci si trova. Investire nelle Opzioni Binarie è più semplice che nelle azioni o in Forex, anche se alla fine dei conti è tutta una questione di comprensione del mercato e delle sue meccaniche.

Di certo non mancano le opinioni positive dei trader esperti e apprendisti in relazione alla maggiore semplicità delle Opzioni Binarie rispetto al Forex, così come non mancano opinioni contrarie. Per investire in borsa con le Opzioni Binarie si consiglia di scegliere solo piattaforme legali e autorizzate in Italia e in Europa, con tutti i certificati. Poiché in questo campo i truffatori sono tanti e i raggiri non mancano.

Dunque, come investire in borsa con le Opzioni Binarie?

Innanzitutto bisogna scegliere la piattaforma, il broker, migliore. Per questo occorre leggersi tutti i regolamenti e informarsi a proposito di:

a)Minimo deposito iniziale;
b)Presenza di eventuali bonus sul deposito;
c)La somma minima possibile da “scommettere”;
d)La modalità di ritiro del denaro;
e)La presenza di eventuali tagli sulle somme vinte;
f)La presenza di account e profili avvantaggiati;
g)I dettagli del conto DEMO;
h)La variabilità degli oggetti d’investimento, come materie prime, azioni, valute e così via.

Tutte le piattaforme che si dedicano alle Opzioni Binarie offrono condizioni d’utilizzo completamente differenti. Le Opzioni Binarie, pur essendo nate solo nel 2011, al giorno d’oggi godono di notevole fama e le piattaforme tra cui cercare sono tante. Si consiglia, comunque, di non effettuare depositi troppo azzardati, perché una volta inviati i soldi alla piattaforma, difficilmente si riavrà indietro la stessa somma.

Il bonus sul primo deposito che alcune piattaforme offrono raggiunge, talvolta, persino il 100% sul valore di base. Inutile dire che si tratta di un’opzione da sfruttare a proprio favore, in quanto offre al trader una buona spalla su cui poggiare. Generalmente non vi sono commissioni sull’apertura del conto o sul ritiro del denaro. Se ci fosse, però, non bisognerebbe spaventarsi: non è indice dell’illegittimità del broker.

Come investire in borsa con le Opzioni Binarie: dettagli e guadagni
Premesso che è un lavoro che può essere nei tempi morti, le scadenze per l’apertura della posizione è variabile: 1, 2, 5, 30 minuti, 1, 2, 6 o 12 ore e opzioni a giorni sono soltanto alcune delle possibili scelte. I guadagni dipendono in relazione all’investimento effettuato, alle scelte malfatte e a quelle giuste.

In ogni caso è impossibile azzeccare tutte le entrate nel mercato e per guadagnare in questo modo bisogna fare almeno 6 puntate giuste su 10. Dei buoni trader delle opzioni binarie riescono annualmente guadagnare il circa 22% rispetto alla somma investita.

Se la giornata va bene è possibile guadagnare anche delle belle cifre in un solo minuto. A differenza del Forex non c’è bisogno di aspettare che il grafico raggiunga un punto: si può aprire la posizione e uscire dal sistema, che farà da sé il resto. Per capire come investire in borsa sfruttando le Opzioni Binarie ci sarebbe un mito da sfatare: l’imprevedibilità non esiste; esistono gli errori di analisi tecnica.

Come investire in borsa con Forex?

Come accennato precedentemente, il meccanismo di funzionamento del sistema Forex è radicalmente diverso rispetto alle Opzioni Binarie. Nel Forex siamo noi a decidere sia quanto entrare sul mercato, sia quando uscirne. Non c’è limite alla perdita o al guadagno: se abbiamo previsto la salita di una valuta e questa sale, è possibile vincere anche decine di euro scommettendone solo uno.

Ma è vero anche il contrario: si può perdere molto scommettendo poco. Per questo è un sistema utilizzato dai trader più esperti e professionisti, coloro che vogliono guadagnare tanto, con poco. E anche per questo Forex utilizza alcuni strumenti particolari che nel caso delle Opzioni Binarie non esistono, per esempio i stop loss.

Si tratta di “punti” sul grafico che vengono impostati dal trader e che segnano la fermata di perdita. In pratica, se il grafico dovesse toccare quel punto, il sistema automaticamente uscirebbe dal mercato. Mentre se un affare è in positivo, saremmo noi a decidere quando prendere la vincita e uscire.

Il Forex è un metodo di guadagno tradizionale, preferito dalle banche e dai trader conservatori. Un buon trader di Forex guadagna annualmente, in media, il circa 20-25% dell’investimento. I trader più bravi riescono a realizzare anche il 50/60% annui. Non vi sono dei tempi limite o delle scadenze.

L’unica regola è quella del mercato: quando chiude il mercato è impossibile fare il trading online. Per iniziare anche in questo caso bisogna trovare una buona piattaforma, prestando attenzione ai fattori specificati nella ricerca di una buona piattaforma per le Opzioni Binarie.

A un trader Forex vengono forniti molti strumenti, tra cui anche il conto DEMO. Non solo. Anni addietro sono stati inventati anche diversi programmi che permettono di automatizzare il tutto. Tali programmi, – dei piccoli tools, – venivano installati sulla piattaforma di trading. Il trader impostava dei valori automatici e predefiniti, in base al suo capitale o al desiderio di raggiungere i risultati pre-impostati.

Il programma faceva tutto da sé, stabilendo quando entrare nel mercato, quanto far durante l’intera operazione e quando uscire, in base alle impostazioni inserite dal trader. Per l’onore del vero bisogna anche affermare che al giorno d’oggi il mercato è cambiato e l’utilizzo di questi programmi non permette più di guadagnare senza rischi, ma spesso porta a perdere. Prima di gettarsi alla scoperta di come investire in borsa con Forex si consiglia anche di valutare tutti i rischi. Non è raro che l’azzardo del gioco porti alla rovina.

Come investire in borsa: Forex Vs Opzioni Binarie

La scelta è personale, perché entrambe le tipologie di guadagno hanno dei loro punti positivi e quelli negativi. Facendo la pratica, studiando le strategie e applicandole, ogni trader riuscirà sicuramente a comprendere quale delle due si addice meglio alle sue capacità e al suo modo di fare il trading. Per il resto… Buon guadagno a tutti!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *